Agorà
 

Reggio: gli eventi dell'Anassilaos in vista della Festa della Donna

In occasione della Giornata Internazionale della Donna 2020 l'Associazione Culturale Anassilaos, Sezione Donna "Emanuela Loi", propone una serie di manifestazioni che culmineranno sabato 7 marzo alle ore 17,30 presso l'Auditorium "N. Calipari" del Consiglio Regionale della Calabria con la consegna del Premio Mimosa 2020 a personalità della Cultura, del lavoro, delle arti e del volontariato. Si comincia martedì 3 marzo alle ore 17,30 presso lo Spazio Open, congiuntamente con la Fidapa Bpw Italy-Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari Sezione di Reggio Calabria, con una conversazione della prof.ssa Elvira Leuzzi Calveri, studiosa d'arte e già docente di storia dell'arte presso l'Accademia di Belle Arti, sul tema "le ma-donne di Raffaello Sanzio".

Mercoledì 4 marzo alle ore 17,00 presso l'Aula Digies di Reggio Calabria-Palazzo Zani, congiuntamente con il Dipartimento Giurisprudenza Economia Scienze Umane (DIGIES) dell'Università "Mediterranea", si terrà il primo degli incontri con la "poesia femminile" dedicato alla poetessa Carmelisa Nicolò e alla sua ultima raccolta poetica "L'interprete" (leonida edizioni) con l'intervento di Maria Bambace e Pina de Felice. Giovedì 5 marzo alle ore 16,45 presso la Villetta della Biblioteca Pietro de Nava, promossa congiuntamente con la stessa Biblioteca, sarà inaugurata la mostra fotografica, curata dal Dott. Carmelo Covani, "Donne di Calabria", in programmazione fino al 20 marzo. Alla cerimonia interverranno l'Assessore Irene Calabrò, il responsabile della Biblioteca Antonino Lopresto e Daniela Scuncia. Ancora nell'ambito degli incontri con la poesia femminile martedì 10 marzo alle ore 17,30 sempre presso lo Spazio Open incontro con Nadia Giordano e la sua prima prova poetica "Parole inutili e dintorni" (leonida edizioni) con l'intervento di Stefano Iorfida. Giovedì 12 marzo, infine, alle ore 16,45 presso la Sala Giuffrè della Biblioteca de Nava incontro con la poetessa Silvana la Rocca e il suo "Profumo d'inchiostro" (artemis), con l'intervento di Francesca Neri e Pina de Felice.