Agorà
 

Reggio: il 22 luglio incontro con la psicologa Ana Marìa Ros

Il 22 Luglio a partire dalle ore 18:30 incontro con l' ospite Internazionale IPP, ANA MARÌA ROS Psicologa, Psicoanalista, Psicodrammatista, Attrice e ideatrice di diverse tecniche che permettono la conoscenza, l' ascolto e l' incontro con il nostro corpo, mirate a scoprire le risorse utili per riconoscere e superare lo stress postraumatico.

ANA MARÌA ROS si dedica da anni alla ricerca sull'espressività del corpo, combinando psicologia e arte, lavorando e impiegando le sue tecniche nell'ambito Sanitario - con medici, infermieri, psicologi e operatori della salute in genere - dell'educazione, con i docenti e i ragazzi di diverse scuole e città. Lavora come attrice in teatro e televisione nell´ambito nazionale e internazionale. Tra i suoi ultimi lavori: Stella, regia di Sofia Mavragani, Atene, Grecia; Memoria regia di Melina Seldes, ArtEZ - Arhem, Olanda; Ponderosa Dance Festival – Berlino, Germania; Campagna Maipiù di Amnesty International - Gorizia, Italia; Festival Her position in transition – Vienna, Austria; Festival LaburACT - Bilbao, Spagna; Entreprise 06 - Londra, Inghilterra.

L'evento del 22 Luglio, rappresenta un'occasione unica e importante per tutti coloro che sono interessati a scoprire gli ideogrammi del proprio corpo e desiderano migliorare la propria qualità espressiva in relazione a se stessi e agli altri. L' incontro si terrà in modalità online su piattaforma Zoom e darà il via ad un ciclo di incontri esperenziali con cadenza mensile, pensato e orientato sulla modalità "Tertulia" (circolo-dibattito) con l'intento di coinvolgere attivamente ogni partecipante. E' organizzato in collaborazione con il Centro Paul Lemoine e l' IPP, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia a Orientamento Psicoanalitico Lacaniano con indirizzo in Psicodramma Freudiano. L'IPP rappresenta il trait d'union tra la base imprescindibile della tradizione Psicoanalitica classica, di matrice Freudiana e Lacaniana, e l'innovazione apportata dai più recenti contributi. Cuore pulsante della formazione è rappresentato dallo Psicodramma Freudiano, dispositivo messo a punto negli anni sessanta dai coniugi Paul e Gennie Lemoine, allievi di Jaques Lacan.