Decreto Sanità, Rizzoti (Fi): "Grave e inutile occupazione potere"

"Il decreto sulla sanita' calabrese e' fumo negli occhi, un'altra occasione mancata. Senza risorse e investimenti non si puo' sanare una situazione deficitaria sotto tutti i punti di vista". Lo dichiara la senatrice Maria Rizzotti, componente della Commissione Sanita' di palazzo Madama e vicepresidente del Gruppo di Forza Italia.

"In Calabria - prosegue - mancano le strutture, i medici, il personale sanitario, dopo una gestione non all'altezza attuata dalla sinistra. Ora il ministro Grillo e l'intero esecutivo che si e' accodato fanno una mera operazione di potere occupando attraverso il commissariamento la sanita' regionale ma senza un progetto di rinascita e senza, ripeto, le necessarie risorse. Siamo di fronte ad un altro esempio di incapacita', inadeguatezza della classe dirigente che governa il Paese. Prima si chiude questa esperienza di governo meglio sara' per tutti. Forza Italia si opporra' con determinazione nelle aule parlamentari a questo decreto pasticciato e senza prospettive per l'utenza che viene completamente dimenticata e lasciata al suo destino. Chi ha mezzi continuera' a farsi curare lontano dalla Calabria, chi non li ha dovro' affidarsi al buon Dio".