L’associazione Cadic: “Da Orsomarso atteggiamento maschilista verso consigliera di parità Stumpo. Politica dia esempi virtuosi”

"Condanniamo l'atteggiamento maschilista ed irrispettoso adoperato dal consigliere regionale Fausto Orsomarso nei confronti della consigliera di parità Tonia Stumpo all'interno della trasmissione televisiva condotta dal giornalista Attilio Sabato su Ten. L'esponente di Fratelli d'Italia si è malamente distinto per aver apostrofato la consigliera regionale di parità con insulti gratuiti sulle doti intellettive della Stumpo 'connetta la lingua con il cervello'. Le parole sono importanti, debbono avere un senso e così utilizzate divengono manifestazione di linguaggio sessista che di certo un rappresentante delle istituzioni non può e non deve permettersi in nessun luogo e occasione. E' proprio dalla politica che dovrebbero partire esempi virtuosi e azioni volte al contrasto della violenza contro le donne.

"Per questo motivo, come operatrici dei centri antiviolenza, non solo stigmatizziamo tali riprovevoli atteggiamenti maschilisti, ma mettiamo la nostra professionalità ed esperienza a sevizio dell'onorevole Orsomarso affinché possa se vuole recuperare i valori del rispetto di genere". E' quanto si legge in una nota delle donne del Coordinamento dei centri antiviolenza della Regione Calabria.