‘Ndrangheta in Piemonte, chiesti 4 ergastoli per la faida di Volpiano

Quattro ergastoli e una condanna a trent'anni di reclusione sono stati chiesti oggi dai pg Francesco Saluzzo e Monica Abbatecola al processo d'appello bis per la faida di Volpiano, una serie di omicidi di 'Ndrangheta che insanguinarono il Torinese fra il 1997 e il 1998. Al vaglio dei giudici ci sono gli omicidi di Antonio e Antonino Stefanelli e del loro autista Francesco Mancuso (i corpi non furono mai ritrovati) e quello successivo di Roberto Romeo, testimone del triplice delitto.