Scuola, Fidae Calabria: “Fondi arrivino presto a paritarie”

"Grazie ministro per l'ascolto e un grazie a tutto il governo che soprattutto nelle ultime settimane ha mostrato un'attenzione vera verso le scuole paritarie, ad esempio con l'accoglimento di alcuni emendamenti". Con queste parole la presidente Fidae Calabria, suor Maria Ausilia Chiellino, ha iniziato il suo intervento durante il tavolo tecnico regionale sulla scuola a cui hanno preso parte tecnici e dirigenti scolastici insieme a rappresentanti dei genitori e alle varie sigle sindacali. "Ci auguriamo ora che i fondi statali, previsti anche per le paritarie con l'obiettivo di mettere in sicurezza tutti gli istituti e di prepararli alla riapertura di settembre, arrivino il piu' veloce possibile e non si perdano nei rivoli delle leggi regionali e comunali. Noi siamo qui non per fare rivendicazioni - ha concluso suor Chiellino - ma per fare rete e per dire che non ci stiamo ad essere il fanalino di coda del nostro Paese dove alcune regioni hanno gia' il bonus scuola. La sana concorrenza tra scuole paritarie e scuole statali fa bene a tutti, anche alle statali: completiamo definitivamente la parificazione che e' ancora incompleta visto che siamo l'unica nazione in Europa esclusi da un finanziamento statale stabile affinche' anche le famiglie italiane siano davvero libere di scegliere l'educazione dei propri figli".