Catanzaro
 

Catanzaro, Sculco: “Regolamento su attività pubblico spettacolo varato dal Consiglio recepisce in un unico documento tutte le disposizioni di settore”

Il Consiglio comunale ha varato il regolamento per la disciplina per lo svolgimento di attività di pubblico spettacolo e l'organizzazione ed il funzionamento della commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo. "E' la prima volta che l'amministrazione comunale potrà avvalersi di uno strumento importante - ha commentato l'assessore alle attività economiche Alessio Sculco che ha relazionato la pratica - con l'obiettivo di regolamentare, attraverso un unico documento, tutti gli adempimenti previsti nell'ambito delle attività di pubblico spettacolo. Un risultato che è stato oggetto di concertazione con le commissioni consiliari competenti, tutti i settori interessati dell'amministrazione e gli enti terzi. Questo regolamento assume una particolare rilevanza sotto l'aspetto della documentazione da presentare, a cura degli organizzatori, e delle procedure da applicare ai fini autorizzatori da parte dei soggetti preposti, anche per effetto degli adempimenti da porre in essere per il rispetto delle condizioni di sicurezza".

L'assessore Sculco ha anche aggiunto che "il Consiglio comunale, approvando questo regolamento, ha disciplinato le attività di spettacolo, la procedura per il rilascio delle relative autorizzazioni, inserendo una norma specifica per l'intrattenimento musicale come attività secondaria negli esercizi di somministrazione".

Un'intera sezione del regolamento è dedicata a tutte le attività inerenti al funzionamento della commissione di vigilanza grazie anche alla collaborazione intrapresa con il presidente della stessa e tutte le altre autorità competenti.

"È al vaglio – ha concluso l'assessore Sculco – l'organizzazione di una serie di incontri informativi sui vari aspetti e sulla portata innovativa introdotta dal regolamento".