Celluloide
 

"Liberi di Scegliere", Oliverio: "Produzione di valore"

"E' per noi motivo di orgoglio e soddisfazione aver contribuito attraverso la Calabria Film Commission alla realizzazione di 'Liberi di scegliere' in onda da stasera su RaiUno. Si tratta di una produzione importante, girata sul nostro territorio che porta con sé un doppio valore: da una parte ha rappresentato un'opportunità di lavoro; dall'altra porta alla ribalta del grande pubblico una storia vera che è maturata nella nostra regione".

Lo afferma il presidente della Regione Mario Oliverio a riguardo di "Liberi di scegliere", il nuovo film diretto da Giacomo Campiotti che andrà in onda oggi su Rai 1, in prima serata.

"L'esperienza del giudice Di Bella del Tribunale dei minori di Reggio Calabria è molto significativa- rileva ancora Oliverio-; racconta dell'impegno di un uomo delle istituzioni per sottrarre minori provenienti da famiglie mafiose ad un destino apparentemente già scritto. E', dunque, una storia di emancipazione e libertà, di frattura di stereotipi e di riscossa. Lo stesso solco nel quale noi stiamo lavorando, anche attraverso azioni mirate nel campo delle politiche culturali, nella proiezione dell'immagine della nostra regione libera da stereotipi. L'azione della Calabria Film Commission- evidenzia infine il presidente Oliverio- si inserisce come strumento indispensabile per affermare il vero volto della Calabria, una terra di uomini, donne, giovani e ragazze che, con il loro lavoro, competenza ed entusiasmo, vogliono impegnarsi per renderla ogni giorno migliore".