Celluloide
 

Gualazzi e Marianne Mirage al "Magna Graecia Film Festival"

La grande musica sbarca al Magna Graecia Film Festival con i cantanti Raphael Gualazzi e Marianne Mirage, che saranno ospiti della kermesse cinematografica ideata e diretta da Gianvito Casadonte, con Silvia Bizio presidente del Comitato artistico e dedicata alle opere prime e seconde, che si tiene presso il porto di Catanzaro, dal 28 luglio al 5 agosto 2018. Raphael Gualazzi, uno degli artisti più talentuosi del panorama musicale italiano, autore di successi che hanno accompagnato il pubblico gli ultimi tredici anni, dagli esordi con il primo disco nel 2005 fino allo scorso anno, con l'album di successo ''Love Life Peace''.

La sua musica miscela sapientemente generi che spaziano dal jazz al blues, passando per la musica classica e la fusion per arrivare a sorprendenti risultati pop. Lo dimostrano i recenti successi come ''L'estate di John Wayne'', ma anche ''Liberi o no'', ''Sai (ci basta un sogno)'', ''Follia d'amore'' (con cui ha vinto Sanremo Giovani nel 2011) e tante altre hit. Il Magna Graecia Film Festival accoglie Gualazzi con il premio ''Colonna d'Oro per la Musica'', assegnata negli anni scorsi a cantautori importanti come Negramaro, Cristiano De Andrè, Mannarino e Brunori Sas. Un riconoscimento per un talento che perfettamente si sposa con l'atmosfera magica del festival, che unisce il calore del mediterraneo e il sogno del cinema.

La cantante Marianne Mirage, già diplomata nel corso di recitazione del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano, nel 2014 pubblica il suo primo singolo, ''Come quando fuori piove'' con Sugar, l'etichetta discografica di Caterina Caselli. Successivamente si esibisce in occasione di aperture di artisti nazionali e internazionali tra cui Patti Smith, Kiesza, Baustelle, Patty Pravo, Niccolò Fabi, Brunori Sas, Tiromancino e lo stesso Raphael Gualazzi. Nel 2016 esce ''Quelli come me'', il disco di debutto e nel 2017 partecipa al Festival di Sanremo con il brano ''Le canzoni fanno male'', scritto da Kaballà e Francesco Bianconi dei Baustelle. Il suo legame con il cinema non si esaurisce con il diploma: nel 2017 pubblica il brano ''The Place'', tema per il film omonimo diretto da Paolo Genovese. Già annunciate le numerose presenze di ospiti, dal regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e attore statunitense Oliver Stone, all'attrice Anna Ferzetti, madrina di questa edizione, dalla presentatrice e attrice Carolina Di Domenico, conduttrice delle serate del festival, ai prestigiosi nomi della giuria, presieduta da Paolo Genovese e che sarà composta da Pierfrancesco Favino, Anna Foglietta, Vittoria Puccini, Francesco Montanari ed Edoardo Leo.