Cosenza
 

Cosenza, Occhiuto: "Ponte Calatrava simbolo del Sud che cresce"

L'Amministrazione comunale di Cosenza, guidata da Mario Occhiuto, si appresta a inaugurare - la data è fissata per il 26 gennaio - il Ponte di Calatrava "simbolo - é detto in una nota - non solo di un Comune capoluogo della Calabria ma di un Sud che cresce, propositivo e concreto. Sarà il primo cittadino a presentare la conclusione dei lavori del ponte che porta la firma di uno degli architetti più innovativi del mondo, unitamente ai dettagli della cerimonia di inaugurazione, nel corso di un incontro con la stampa in programma a Roma, giovedì 18 gennaio, alle 11, nella sala conferenze stampa della Camera dei Deputati. Alla presentazione, oltre a Occhiuto, interverranno il vice sindaco, la deputata Jole Santelli, e il prof. Francesco Sisci, docente all'Università del Popolo di Pechino.

"L'occasione - si afferma ancora nel comunicato - sarà anche utile per esporre la trasformazione della città che Mario Occhiuto governa da quasi sette anni e che ha visto la realizzazione di diverse importanti opere pubbliche al centro del preciso processo di rigenerazione urbana che oggi fa parlare di un''ispirazione Cosenza'". "Crediamo sia giusto illustrare nella capitale un evento di tale portata - afferma il sindaco Occhiuto - a testimonianza di un Meridione esempio di buon governo che riesce a realizzare infrastrutture di rilievo grazie alle quali si collega all'Europa e si proietta verso il Mediterraneo, nonché verso il dinamismo della crescita travolgente dell'Asia. In particolare, il nuovo ponte di Calatrava nel capoluogo bruzio, così come il Planetario di imminente apertura e secondo in Italia soltanto a quello di Milano, rappresentano un impulso di crescita per la città che negli ultimi anni è stata radicalmente trasformata e rinnovata".