Cosenza
 

Cosenza, Assessore Spadafora Lanzino partecipa ad incontro di studio del Coordinamento regionale pari opportunità sulla violenza contro le donne

L'Assessore alle pari opportunità di Palazzo dei Bruzi, Matilde Spadafora Lanzino, ha espresso posizione a favore della proposta di legge che chiede di estendere alle donne vittime di violenza domestica e prive di autonomia economica, i benefici di cui alla legge 11 gennaio 2018 n° 4.
Il sostegno alla proposta è stato espresso dall'Assessore Spadafora Lanzino nel corso dell'incontro di studio promosso dal Coordinamento regionale pari opportunità e svoltosi nei giorni scorsi nell'aula "Acri" del Consiglio regionale sul tema "Violenza contro le donne: il lavoro come arma per uscirne".

Ad invitare la titolare della delega alle pari opportunità di Palazzo dei Bruzi è stata la Presidente della Commissione regionale Pari Opportunità Nunzia Nava.
"La mia posizione favorevole alla proposta – ha spiegato Matilde Spadafora Lanzino - nasce dalla necessità di normare e quindi dare valenza e dignità di diritto ad un aiuto che non sempre viene dato alle donne vittime di violenza e che, quando viene dato, assume purtroppo la forma dell'assistenzialismo condiscendente".