Cosenza
 

Coronavirus, annullata la manifestazione per il Carnevale a Cassano allo Ionio (Cs)

Il sindaco della Città di Cassano All'Ionio, Gianni Papasso, ha disposto, con l'emissione di un'apposita ordinanza, la Revoca della Manifestazioni del Carnevale previste per oggi, martedì 25 febbraio 2020 su tutto il territorio comunale. La decisione, è stata adottata in considerazione dell'emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale in atto, dovuta all'epidemia da COVID-19 (Coronavirus) dichiarata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità lo scorso 30 gennaio. In particolare, è stato evidenziato il carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia e dell'incremento dei casi in alcune Regioni del Nord Italia. A tale riguardo, l'ordinanza fa riferimento alla comunicazione diramata dalla Presidente della Regione Calabria, in data 23 febbraio scorso, riguardante disposizioni per i cittadini calabresi che in queste ore rientreranno dalle Regioni del Nord interessate all'espansione del virus, oltre che dalle altre aree internazionali definite a rischio (Cina soprattutto).

Per il sindaco Papasso, la decisione è da ritenersi necessaria e urgente per contrastare l'eventuale diffusione del virus sul territorio locale, attraverso l'adozione di misure di contrasto e contenimento. Pertanto, dato atto che nella giornata del 25 febbraio 2020, sono previste manifestazioni carnevalesche nel Comune di Cassano all'Ionio, con previsione di un notevole numero di partecipanti, con la possibile presenza di persone provenienti da località interessate dal fenomeno epidemiologico, al fine di tutelare la salute e la pubblica incolumità, nell'atto si consiglia, in via prudenziale, di evitare anche assembramenti di persone che possono favorire l'eventuale contagio e la diffusione dell'infezione. Dopo aver fatto riferimento alle norme in materia, e ad altre disposizioni, il primo cittadino, ha formalmente ordinato la revoca di tutte le manifestazioni del Carnevale in programma nel Comune di Cassano all'Ionio per oggi, 25 febbraio 2020, disponendo che la decisione venisse notificata alla locale Pro loco ed ai singoli Comitati organizzatori del Carnevale sul territorio Comunale. L'ordinanza, è stata trasmessa alla Prefettura di Cosenza; all'ASP provinciale di Cosenza; alla Polizia Locale di Cassano All'Ionio; alla Tenenza dei Carabinieri di Cassano All'lonio; alla Guardia di Finanza di Cassano All'Ionio; alla Questura di Castrovillari; e ai Vigili del Fuoco. L'eventuale incauta inosservanza che dovesse originare pregiudizio alla salute pubblica sarà perseguita ai sensi di legge.