Cosenza
 

Terremoto: dopo scossa riaprono scuole nel Cosentino

In seguito alla scossa di terremoto di magnitudo 4.4 registratasi nel pomeriggio del 24 febbraio, la Provincia di Cosenza ha predisposto controlli di sicurezza su 19 istituti scolastici. Ieri e oggi, infatti, tecnici del settore edilizia, suddivisi in quattro gruppi, hanno eseguito verifiche e sopralluoghi nelle scuole di istruzione secondaria, con tutte le pertinenze annesse, di competenza dell'amministrazione provinciale. Dai controlli effettuati anche alla presenza di rappresentanti delle istituzioni scolastiche, non sono stati riscontrati danni alle strutture di Cosenza, Rende, Castrolibero, Rogliano e al Conservatorio musicale di Cosenza. I dirigenti scolastici sono stati informati e potranno riprendere regolarmente l'attivita' didattica, sospesa in questi due giorni per garantire l'incolumita' degli studenti e del personale docente e non docente. (Agi)