Cosenza
 

Presentato servizio raccolta differenziata a Marina e Laghi di Sibari

Dal 22 giugno prossimo avrà inizio presso gli insediamenti turistici di Marina di Sibari e Laghi di Sibari, il servizio di raccolta Differenziata "Porta a Porta". Ne ha dato comunicazione il sindaco Gianni Papasso, nel corso di un'apposita conferenza stampa, tenutasi nel salone di rappresentanza del Palazzo di Città. All'incontro con gli operatori dell'informazione, hanno partecipato anche i componenti della giunta municipale, il presidente del consiglio comunale Lino Notaristefano, consiglieri comunali, il presidente dell'Associazione Laghi di Sibari, Luigi Guaragna e il titolare dell'impresa Progitec – Servizi Ambientali srl, Giacomo La Piana. In vista dell'avvio del servizio, gli utenti delle località turistiche in questione, potranno ritirare i mastelli, recandosi, dalle ore 8:30 alle ore 12:30, nei giorni di lunedì-mercoledì e venerdì, presso i locali adiacenti la pizzeria Snoopy a Marina di Sibari, e nelle stesse ore di martedì-giovedì e sabato, presso i locali adiacenti la farmacia dei Laghi di Sibari. Nel corso dei lavori, è stato, inoltre, informato che si potrà conferire in modo differenziato nei centri di raccolta di contrada La Silva (Discarica), dal martedì alla domenica, dalle ore 8:30, alle ore 12:00 e a partire dal 22 giugno, fino al 22 settembre, tutti i giorni, dalle ore 7:00, alle ore 12:00 – e dalle ore 17:00 alle ore 24:00, presso l'Area K di Marina di Sibari e presso l'Area del Depuratore, ai Laghi di Sibari. L'obiettivo principale, ha sottolineato il sindaco Papasso, è quello di migliorare ulteriormente il servizio sull'intero territorio comunale.

Nel suo dire, il primo cittadino ha riferito sullo stato di degrado ereditato all'atto della sua rielezione che ha comportato un notevole sforzo per risanare il territorio e ricordato che l'amministrazione già nei mesi passati ha disposto che anche le contrade rurali di Brighetto, Murate, Sisto e Lattughelle, venissero inglobate nel servizio di raccolta differenziata. Parole di elogio, Papasso le ha indirizzate all'impresa Progitec e ai suoi operatori per l'impegno profuso soprattutto nel periodo di emergenza Covd-19, nonché alla Polizia Locale, tramite il responsabile Anna Maria Ailello, presente in sala, per l'azione di controllo, anche tramite gli strumenti di videosorveglianza, durante questa fase particolare, nonché alla struttura comunale. Tra l'altro, con rammarico, ha comunicato ai presenti che a opera di ignoti, è stato effettuato uno sbancamento nell'area SIC di circa 658 mq che ha causato danni alla fauna e alla flora del sito, ora posto sotto sequestro dai Carabinieri Forestali, che hanno avviato un'indagine per risalire agli autori del fattaccio. Riferendosi, poi, al servizio di raccolta differenziata a Marina e Laghi di Sibari, che partirà nei prossimi giorni, il primo cittadino partecipato ai presenti che è stato preceduto da incontri di concertazione con le relative associazioni. Prima di concludere i lavori, sono stati offerti all'attenzione dei giornalisti i dati della raccolta differenziata sul territorio la cui percentuale supera a oggi il 65%. L'auspicio è che, confidando sulla collaborazione dei cittadini, tale dato, possa essere implementato con l'apporto del nuovo servizio.