Fronte del Palco
 

Il 22 agosto a Siderno Superiore piazza Cavone l'incontro col tenore Amerigo Marino

Una serata all'insegna del bel canto che gli artisti italiani sanno esportare fuori nazione, facendosi apprezzare anche oltre oceano.
E' quanto è stato organizzato dallo spazio culturale "MAG. La ladra di libri" di Siderno per giovedì 22 alle ore 21 a piazza Cavone in Siderno Superiore, nell'ambito delle manifestazioni collegate all'Ulisse calabrese, la mostra del pittore italo americano Lawrence Ferlinghetti che è in corso a palazzo Falletti tutti i giorni fino alle 22.
Ospite d'eccezione, infatti, sarà il tenore Amerigo Marino, talento calabrese di Pentone (Catanzaro) che negli ultimi 10 anni ha conquistato lo scenario musicale nazionale e internazionale portando sempre con sè la sua professionalità e l'esperienza acquisita sui grandi palcoscenici del mondo.


Un evento realizzato in collaborazione con Sabrina Santacroce, promoter in Italia del tenore divenuto famoso in Canada e che, tra i tanti prestigiosi palcoscenici che lo hanno visto protagonista, ha calcato, di recente, anche quello del capodanno cinese.
Marino dialogherà col giornalista Gianluca Albanese, accennando alcune arie che lo hanno reso celebre.