Reggio Calabria
 

Giornata regionale dei Musei di Calabria: le iniziative programmate dal Fai Reggio

"La Delegazione di Reggio Calabria del Fondo Ambiente Italiano accoglie la celebrazione della prima GIORNATA REGIONALE DEI MUSEI DI CALABRIA, che si terrà il prossimo 24 novembre su tutto il territorio regionale.
Il Fai sarà parte attiva dell'iniziativa con la partecipazione all'apertura straordinaria del Museo San Paolo, grazie alla disponibilità da parte della Fondazione.
In quella occasione, infatti, il Museo sarà aperto alle visite gratuite dalle ore 9,30 alle ore 13 con i volontari Fai e insieme agli studenti formati in qualità di Apprendisti Ciceroni (gli istituti scolastici superiori coinvolti sono l'ITE R. Piria e il Convitto Nazionale T. Campanella di Reggio Calabria).
Tale attività per gli studenti avrà carattere formativo, in vista delle ormai prossime Mattinate Fai d'inverno che coinvolgeranno ben otto Istituti scolastici della Città Metropolitana.
Il Fondo Ambiente Italiano, attivo da sempre sul fronte della valorizzazione del Patrimonio culturale, e in special modo dei beni che soffrono per la loro non sempre adeguata valorizzazione, si è particolarmente speso, insieme alle associazioni Simbdea, Amei, Diagonal, Museo dei Brettii e degli Enotri, Rete Museale Ricadi, Zungri e Soriano e di concerto con le istituzioni calabresi, affinché si arrivasse a una giornata capace di mettere insieme tutte le realtà museali del territorio, piccole e grandi".

"Crediamo infatti che questo modo di operare, all'insegna della sinergia, possa creare quel circuito virtuoso in grado di far parlare a una sola voce le realtà culturali attive sul territorio.
Questa prima Giornata Regionale dei Musei di Calabria è dunque una felice risposta agli stimoli che da tempo il mondo associazionistico invia alle istituzioni. Ed è per tale ragione che crediamo positiva la scelta dell'assessorato calabrese alla Cultura, guidato dalla d.ssa Maria Francesca Corigliano, non solo di lanciare tale iniziativa ma anche di renderla un appuntamento annuale ed istituzionalizzato.
Come già evidenziato nell'ambito dei convegni che il Fai Calabria, la nostra delegazione e le altre associazioni stanno portando avanti nelle città calabresi con un programma scandito per tappe, dal titolo "Musei e paesaggio culturale", crediamo che questa sia la strada perché i musei possano sviluppare il proprio ruolo strategico per la conservazione della memoria e delle tradizioni, la tutela e la valorizzazione del patrimonio locale nonché la promozione delle tipicità e del paesaggio nel quale operano". E' quanto comunica, in una nota la delegazione Fai Reggio Calabria guidato da Rocco Gangemi.