Reggio Calabria
 

Coronavirus, Forza Reggio: “Associazioni di volontariato in trincea, aspettando la risposta delle Istituzioni”

"E' da circa una settimana che chiediamo alle Istituzioni (Protezione Civile Regionale) non soltanto i dispositivi di protezione individuale per poter affrontare le richieste giornaliere anche se sappiamo la carenza del momento e che sono indispensabili per i presidi ospedalieri che hanno massima priorità , ma chiediamo visto le richieste scritte pervenute di alcuni supermarket e farmacia della frazione di Mosorrofa di poter essere utili ai cittadini; dal C.O.C. Centro Operativo Comunale ci hanno risposto che non possiamo essere attivati perchè non siamo iscritti all' Albo Regionale del Volontariato di Protezione Civile anche se nei post e articoli dei quotidiani si evince che il Sindaco chiedeva la disponibilità delle Associazioni di Protezione Civile e di Volontariato nonchè di tutti quelli che volevano rendersi utili. Ieri ho fatto presente tramite pec (prot.28/2020) per l'ennesima volta al Sindaco Falcomatà che la nostra Associazione di Volontariato nata nel 2014 è iscritta all' albo tutela ambientale della città metropolitana e affiliata all' ASI Nazionale che possiede i riconoscimenti del Ministero degli Interni e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Noi siamo in trincea aspettando la chiamata alle armi per renderci utili alla nostra città". Lo scrive Demetrio Stellittano, presidente dell'associazione di volontariato "Forza Reggio".