Reggio Calabria
 

Ferruzzano (RC): al via la realizzazione delle reti di protezione sulle pendici rocciose

L'Associazione "Basta Vittime Sulla Strada Statale 106" comunica con grande soddisfazione che a seguito delle diverse segnalazioni poste in essere negli ultimi mesi l'Anas Gruppo FS Italiane ha consegnato all'Impresa ATI Consorzio Triveneto Rocciatori SOC. COOP. A.R.L. Costruzioni Edili Baraldini Quirino S.P.A., gli interventi di manutenzione programmata per la protezione dei versanti rocciosi e protezione del corpo stradale, sulla strada statale 106 'Jonica', nel comune di Ferruzzano in provincia di Reggio Calabria.

Nel dettaglio, i lavori riguarderanno, la posa in opera di rete 'paramassi', lungo le scarpate nel tratto compreso tra il km 71,400 e il km 71,750, al fine di mitigare il rischio di eventuali distacchi di materiali rocciosi che negli ultimi anni più volte hanno compromesso la regolare circolazione creando disagi nonché compromettendo l'incolumità dei cittadini in viaggio lungo la strada Statale 106 nel tratto interessato.

«Si tratta – dichiara Fabio Pugliese, Presidente dell'Associazione – di un intervento richiesto da mesi ed oggi finalmente ottenuto per un valore di circa 1 milione e 300 mila euro. Siamo certi che questo intervento di messa in sicurezza urgente verrà completato il prima possibile e, comunque, entro l'anno. Questo è un piccolo ma significativo intervento che, insieme a tantissimi altri che ancora stiamo aspettando e che purtroppo restano bloccati, eleverà lo standard di sicurezza stradale in un punto molto pericoloso della S.S.106 nel tratto reggino».