Reggio Calabria
 

Reggio, ecco la conferenza “Nel recinto del Sacro: Spiritualità antica e religioni moderne”

Venerdì 10 luglio alle ore 18.30, presso La Fattoria Urbana a Catona, Reggio Calabria, il prof. Domenico Rosaci terrà la conferenza "Nel recinto del Sacro: Spiritualità antica e religioni moderne". La Conferenza è organizzata dall'associazione culturale "Il Salotto dei Poeti- La rosa del pozzo".

Cos'è il Sacro? Oggi come millenni or sono, continuiamo a parlare di concetti come Dio, Anima, Preghiera, Aldilà, ma non siamo coscienti di quanto si sia modificato il senso nel quale intendiamo tali termini, rispetto all'antichità. Che differenza esiste tra il senso del sacro per i popoli antichi che inventarono tale archetipo, e quello che noi oggi abbiamo rielaborato all'interno delle moderne religioni?
Da Gobleki Tepe ai grandi Templi di Luxor e Karnak, passando per i riti misterici di Eleusi e le predicazioni di Buddha, Zarathustra, Lao Tse e Gesù, si è arrivati alle moderne religioni di Abramo. Molto è mutato, nel recinto del sacro. Ma qualcosa è rimasto sempre lo stesso.

Domenico Rosaci, professore di Informatica presso l'Università Mediterranea di Reggio Calabria, conduce da oltre vent'anni attività di ricerca nel settore dell'Intelligenza Artificiale, oltre a pubblicare opere in campo letterario e filosofico. E' autore dei saggi sull'esoterismo "Arcana Memoria" e "Il Labirinto del Cristo" e dei romanzi "Il Sentiero dei Folli", "La Zingara di Metz" e "I Fiori di Tanato", pubblicati da Falzea Editore.