Stipulata convenzione Provincia-Consorzio Bonifica Alto Ionio reggino, il delegato dei sindaci Brizzi ringrazia Raffa e l’assessore Rao

"Non possiamo che salutare con grande favore la recente firma della convenzione tra il presidente della Provincia e il presidente del Consorzio di Bonifica Alto Ionio reggino della durata di tre anni. Vogliamo perciò ringraziare il presidente Giuseppe Raffa e l'assessore provinciale all'agricoltura Gaetano Rao, futuro presidente della cabina di regia attivata per far funzionare la convenzione stessa. Riteniamo si tratti di un primo importante passo verso un futuro collaborativo fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio" dice Pasquale Brizzi, designato a rappresentare i sindaci nel consiglio dei delegati del Consorzio di Bonifica dell'Alto Ionio reggino, commentando l'intesa tra i due enti, finalizzata all'attuazione di lavori mirati alla difesa del suolo in tutta la provincia di Reggio Calabria.
"Questa convenzione, se ben usata, con una buona programmazione e progettazione, visto lo spirito collaborativo tra gli enti, potrebbe portare ottimi risultati non solo agli agricoltori della nostra zona, ma a tutta la provincia – aggiunge Brizzi -. Il lavoro svolto dall'assessore Rao è davvero encomiabile sotto ogni profilo, vogliamo quindi ringrazialo ancora anche per aver appoggiato pubblicamente la nostra denuncia riguardo ai danni provocati all'agricoltura dalla cattiva gestione del Consorzio e, in particolare, di aver chiesto interventi immediati per la risoluzione dei problemi nell'area della fiumara Condojanni. Ci si augura – conclude Brizzi - che la convenzione appena sottoscritta possa agire da stimolo per la presidenza del Consorzio stesso a dotarsi al più presto di una pianta organica dell'ente all'altezza della situazione, in grado di gestire il tutto non in emergenza ma con un minimo di programmazione e progettazione. I limiti strutturali del territorio devono essere vinti attrezzandosi a cogliere le sfide".

Creato Giovedì, 09 Agosto 2012 16:58