Agorà
 

A Crotone torna il "Concorso Presepe"

Il Movimento Vivere In, nel quadro delle iniziative di promozione umana e culturale, organizza il CONCORSO PRESEPE – Natale 2021, XXXII edizione.

Il Concorso, che si avvale del patrocinio dell'Arcidiocesi di Crotone Santa Severina e del Comune di Crotone, si propone di rendere viva la tradizione del Natale, soprattutto nel difficile momento che tutti noi stiamo attraversando.

In particolare con il concorso ci si propone di:

custodire e valorizzare la tradizione del presepe in famiglia e nelle varie comunità, in tutti i suoi risvolti spirituali, umani e sociali;favorire la consapevolezza e la responsabilità di tutti a costruire unità per sentirsi più uniti, veramente fratelli, tutti in cammino verso il bene dell'umanità;promuovere i contenuti e i valori della pietà popolare e culturale del territorio, voluti e realizzati da chi ci ha preceduto;potenziare e sostenere lo sforzo per realizzare la comunione fraterna e l'amicizia sociale che

nascono dalla convinzione di appartenere tutti alla stessa famiglia umana, al di là delle differenze che la caratterizzano, necessarie per la comprensione di sé e della propria identità (FT 149).

Il tema di questa trentunesima edizione, "Il Dio che si fa "prossimo" ci rende tutti fratelli", vuole stimolare tutti, nelle scuole, nelle famiglie, nella società intera, a realizzare artisticamente il messaggio di Gesù, il figlio di Dio, che si è fatto carne, divinizzando ogni aspetto dell'umano. La nascita di Gesù tra gli uomini è un evento che continuamente si ripete intorno a noi, dà forma al nostro modo di essere e di vivere, alla nostra identità.

La partecipazione al Concorso Presepe è aperta a tutti, in maniera individuale o di gruppo (condomini, parrocchie, associazioni, comunità, attività commerciali ed artigianali) e alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

A partire da questa edizione, coloro che lo desiderano potranno partecipare con il proprio presepe ad una speciale mostra, contattando la segreteria del Concorso.

A causa dell'attuale situazione sanitaria i presepi non potranno essere visitati in presenza come gli scorsi anni, per cui il concorso si svolgerà con la partecipazione online.

Una commissione esaminerà le foto e i video dei presepi in concorso che perverranno all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.