Reggio Calabria
 

Migranti, sindaco di Roccella Jonica (RC) Zito: “Sbarcati in 5mila quest'anno, siamo allo stremo. Il Governo ci aiuti”

ZITO-VITTORIO-ILDISPACCIO"La situazione è preoccupante, sono circa 5mila i migranti sbarcati sulle nostre coste nel 2021, ma ormai ho smesso di contarli. C'è in media uno sbarco ogni tre giorni, anche adesso che le condizioni del meteo sono peggiorate. La situazione è relativamente tranquilla nella tensostruttura della Croce Rossa, nel senso che, smistamento dopo smistamento, al momento ci sono circa 115 migranti, ma parliamo di una struttura assolutamente non in grado di gestire questi sbarchi settimanali". Così all'AdnKronos il sindaco di Roccella Jonica (Rc), Vittorio Zito, parlando degli sbarchi di immigrati che settimana dopo settimana si verificano sulle coste di Roccella Jonica ormai da mesi.

"Noi non abbiamo una struttura ministeriale che gestisca il primo soccorso - spiega Zito -, non c'è un hotspot, e così la prima accoglienza, da un punto di vista organizzativo, è tutta sulle spalle del Comune e dei volontari. Per le prime 48/72 ore è tutto sulle nostre spalle, poi si riesce a smistare gli arrivi, ma anche quando riusciamo a svuotare la struttura, in 48 ore viene di nuovo riempita. Ed è dal luglio scorso che va avanti così, e questo ci porta allo stremo delle forze". "Ci siamo rivolti al ministero - sottolinea il Primo cittadino -, che si è impegnato a fare una serie di cose, fra cui la ristrutturazione di un immobile dove prima collocavamo i migranti ma che ora è stato dichiarato inagibile. Abbiamo chiesto al ministero di considerare questo immobile come una sorta di hotspot a spese del ministero stesso, a cui affidare tutte le procedure e che abbia sia la capacità tecnica che finanziaria. Ma per ora siamo noi a dover gestire gli arrivi, solo che un comune di 6mila abitanti come il nostro non può avere le strutture necessarie per gestire questi numeri. Inoltre, il Covid complica le cose, nel senso che c'è un passaggio in più, i positivi vanno isolati nelle tende e poi successivamente smistati".