Reggio Calabria
 

Riduzione tassa servizio mensa a Polistena (RC), De Domanico (Grande Polis): “Le solite promesse da ‘politicanti’ esperti”

"Siamo ormai a Dicembre e Polistena rimane come sempre "tra gli Ultimi" paesi della piana e non solo a far partire la mensa scolastica,i soliti proclami e le solite promesse non sono state mantenute e purtroppo ad oggi non si capisce neanche quando tale servizio avrà inizio". Così il capogruppo della Grande Polis Letterio De Domenico.

"Al pari di altri momenti della giornata scolastica il tempo mensa ha finalità socio-educative nei confronti degli alunni e assicura il prolungamento dell'orario scolastico .Tempo fa precisamente il 28 Ottobre il Sindaco e non l'Assessore annunciava come sempre con il petto in fuori che entro novembre il Servizio sarebbe partito, visto che Novembre è ormai finito e dicembre e' un mese davvero corto auspichiamo che l'Assessore Napoli si impegni a far pagare come minimo metà abbonamento alla mensa e non certo l'anno interno, inoltre dallo stesso Assessore stiamo ancora aspettando una risposta su come e quando farà restituire le cifre che spettano alle famiglie che hanno pagato la retta intera per i figli all'ultimo anno di scuola per l'infanzia per la mensa nell'anno 2019/20 interrotta poi causa Covid. Noi facciamo le nostre osservazioni e le nostre proposte, capiamo che gli assessori ed il Sindaco sono impegnati in 3000 attività, per quello lasciamo il tempo necessario per ricevere le risposte ma direi che dopo un mese circa il tempo lo poteva trovare l'assessore per dare risposte non a noi ma ai cittadini a cui spettano dei soldi! E siamo certi che risponderà presto anche sulla proposta di far pagare metà retta per l'abbonamento annuo della mensa ... Cercate di svegliarvi un po' cari assessori e Sindaco perché se questo è il massimo che riuscite a fare siamo allora messi male e non si può certo sempre chiedere l'aiuto dei cittadini" ha aggiunto.