Clima, Pollinzi (Europa Verde) a presidente Regione Calabria: “Dichiarare emergenza climatica”

"Bisogna dare un segnale, seguire l'esempio che è già arrivato dal Regno Unito e che proprio nelle ultime ore è stato recepito dal Comune di Milano: è necessario votare una mozione per dichiarare lo stato di emergenza climatica. Lo chiedo al sindaco di Crotone e al presidente della Regione Calabria, affinché ci sia una mobilitazione immediata in tal senso. Viviamo in un territorio notoriamente costiero: l'innalzamento degli livello dei mari avrà effetti devastanti. E non tra chissà quanti secoli, ma da subito. Si tratta di una priorità assoluta". Lo dichiara Filly Pollinzi, candidata di Europa Verde alle Europee nella circoscrizione Italia meridionale.

"I cambiamenti climatici - aggiunge Pollinzi - sono sotto gli occhi di tutti. Questo mese di maggio improvvisamente gelido è solo una delle tante anomalie che si stanno susseguendo negli ultimi anni. La Calabria e le altre regioni meridionali hanno il dovere di pensare ai propri cittadini: è una questione di sicurezza reale, non di quelle inventate. Le Istituzioni, come Regione e Comune, hanno il dovere di avviare da subito politiche per contrastare il mutamento in atto".