Catanzaro
 

Catanzaro, Abramo: "Premi a Gratteri riconoscimento a testimone di legalità del territorio"

"Il nuovo prestigioso riconoscimento conferito a Napoli al Procuratore Nicola Gratteri - il Premio nazionale "19 luglio 1992, Terra Viva, dalla parte della legalità" - rappresenta l'ulteriore conferma della caratura di una personalità che, con il suo esempio, ha contribuito ad alzare il livello di attenzione sulla Calabria e sulla lotta alla criminalità organizzata". Lo scrive il sindaco Sergio Abramo.

"Il Premio assegnato in occasione della commemorazione della strage di via D'Amelio ha visto protagonista anche Gratteri che può essere considerato a tutti gli effetti un testimone della legalità che, con il suo impegno quotidiano, promuove sul campo la cultura dell'antimafia. Un'azione, quella portata avanti alla guida della Procura di Catanzaro, che necessita della piena condivisione delle diverse componenti del mondo istituzionale e della società civile. In tal senso, l'attività divulgativa del Procuratore Gratteri assume un grande valore etico e morale perchè indirizzata specialmente ai più giovani che sono i veri protagonisti del cambiamento".