Catanzaro, il questore Di Ruocco ai saluti: nominato Prefetto

Il Consiglio dei Ministri ha nominato prefetto il questore di Catanzaro, Amalia Di Ruocco, che pertanto lascera' il capoluogo della Calabria. Il questore, si legge in un comunicato di congedo, "nel ringraziare il ministro dell'Interno e il Capo della Polizia per il massimo riconoscimento per un funzionario di Pubblica Sicurezza, nei prossimi giorni salutera' le autorita' ed il personale della Polizia di Stato della Questura e delle specialita' della provincia".

Di Ruocco "ringrazia tutti coloro, singoli e istituzioni, che in questi ultimi tre anni sono stati vicini alla Questura di Catanzaro per il raggiungimento dell'importante obiettivo del rispetto delle regole per il mantenimento ed il ripristino della legalita' e della giustizia, indispensabili per la sicurezza di una collettivita'. Un ricordo particolare in questo momento - scrive - va ai giovani, agli studenti, destinatari di buona parte delle attivita' di prevenzione promosse in questi anni a cui il Questore rivolge la raccomandazione di studiare senza farsi distrarre da falsi profeti. Le agenzie educative devono unire i loro sforzi perche' educare alla legalita' e' fondamentale per avere una societa' piu' giusta ed equa, con piu' lavoro, risorse e benessere per tutti. L'augurio agli adulti della provincia di Catanzaro e' di continuare ad avere fiducia nelle forze di polizia e nella magistratura - conclude il questore - collaborandole con le denunce ed il rispetto delle regole".

Creato Mercoledì, 26 Febbraio 2020 13:13