Catanzaro
 

Lamezia Terme, avviati i lavori di adeguamento sismico scuola dell'infanzia e primaria Capizzaglie

Avviati i lavori di adeguamento sismico scuola dell'infanzia e primaria Capizzaglie a Lamezia Terma. I lavori - si legge in una nota - sono stati finanziati con il FSC 2014/2020 Accordi interistituzionali - Patti per il Sud - Patto per lo sviluppo della Regione Calabria. L'importo contrattuale dei lavori è di €uro 178.874,74 di cui €uro 2.296,93 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso; il quadro economico complessivo è di €uro 260.254,78. Impresa realizzatrice: Consorzio Stabile Appaltitalia con indicazione della ditta consorziata (per l'esecuzione dei lavori): Cantieri del Nord. La durata dei lavori è prevista in 120 giorni naturali e consecutivi.

Descrizione dei lavori: Adeguamento della struttura portante dell'edificio in ottemperanza al DM 17 gennaio 2018 consistente in:

1. intonaco armato su pareti portanti in muratura con rete in GFRP e connettori in acciaio inox;

2. realizzazione di portali irrigidenti in acciaio in corrispondenza dei due ingressi;

3. adeguamento mediante irrigidimento del solaio esistente;

4. realizzazione di isolamento a cappotto su pareti verticali;

5. realizzazione di nuova copertura;

6. realizzazione di nuovo impianto elettrico;

7. tra le migliorie offerte dalla ditta vi è la realizzazione di nuova pavimentazione e coibentazione del solaio di copertura.

Nonostante le notevolissime difficoltà dovute alla carenza assoluta di personale in comune nonché della recente emergenza COVID-19, Lamezia riparte con l'esecuzione di un intervento fondamentale per la sicurezza dei sui fanciulli, posto che la struttura è stata ri-progettata a guisa di resistere alle sollecitazioni del sisma atteso, cioè di un terremoto di notevolissima intensità, considerato che Lamezia Terme ricade in zona sismica 1 (zona ad alto rischio).