Cosenza
 

Corigliano Rossano (Cs), evade dai domiciliari per picchiare l’ex e il suo nuovo compagno: due arresti

Rissa con ferito a Corigliano Rossano. Gli agenti del commissariato di Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza, hanno rintracciato ed arrestato due fratelli per evasione dagli arresti domiciliari. Si tratta di E. S. 40enne e F. S. di 38 anni ritenuti responsabili dell'aggressione di un uomo e una donna avvenuta nelle scorse ore a Rossano Marina. I due pare abbiano percosso con una grossa catena la coppia per motivi passionali, inscenando una rissa che ha provocato il ferimento del convivente della signora che in passato aveva avuto una relazione con E. S. il quale non ha accolto di buon grado la nuova vita sentimentale dell'ex. L'uomo è stato soccorso dai sanitari dopo aver riportato diverse escoriazioni con copiosa fuoriuscita di sangue, mentre E. S. è stato denunciato anche per il reato di lesioni personali.