Reggio Calabria
 

Klaus Davi: "Se sarò sindaco di Reggio non farò come Falcomatà che ha improvvisato una scenetta da 'simil usciere' per la storia dei rifiuti, non me ne andrò finché non avrò quello che voglio"

daviklaus140518"Se sarò sindaco di Reggio Calabria, al primo posto ci saranno lavoro e opportunità. Una cosa che non ho mai capito è come mai la città di Gianni Versace non abbia una scuola di moda intitolata al più grande genio della storia della moda. Cosa ha fatto il sindaco Giuseppe Falcomatà? Cosa hanno fatto i 30 deputati e senatori calabresi eletti? Da parte mia chiederò un incontro a Carlo Capasa, Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana". Lo ha dichiarato il massmediologo Klaus Davi, consigliere comunale a San Luca (RC) e candidato a sindaco di Reggio.

"Andrò da Franceschini, persino dalla Santelli. E non farò come Falcomatà che ha improvvistato una scenetta da 'simil usciere' davanti al palazzo della Regione a Catanzaro per la storia dei rifiuti. Porterò con me un camper e finché non mi daranno quello che voglio per Reggio non me ne andrò. Ho inseguito per cinque lunghi anni Gino Molinetti... figuriamoci se ho qualche problema a inseguire i politici».