Reggio Calabria
 
 

Porto di Gioia Tauro: ciclo di incontri del vicepresidente della Giunta Regionale Antonella Stasi

La Vicepresidente della Giunta regionale Antonella Stasi ha incontrato a Palazzo Alemanni il Presidente dell'Autorità Portuale di Gioia Tauro Giovanni Grimaldi ed il Commissario dell'Asi di Reggio Calabria Giuseppe Sergi, per esaminare insieme le attività in programma sul Porto. Nel corso della riunione operativa – informa una nota dell'ufficio stampa della giunta regionale - si è discusso delle attività da implementare e delle questioni aperte con l'obiettivo di trovare nel breve periodo soluzioni condivise. Alla riunione hanno preso parte anche i dirigenti regionali del dipartimento Attività produttive, Programmazione e Lavori pubblici. Al termine dell'incontro, dopo una lunga e propositiva discussione sulle prospettive dell'area, con rinnovata sinergia tra gli enti interessati, Regione, Asi ed Autorità portuale hanno condiviso una "road map" per affrontare tecnicamente le diverse questioni ed i percorsi da mettere in campo. "Sono particolarmente soddisfatta - ha sottolineato la Vicepresidente Antonella Stasi. Ho fortemente voluto questo incontro affinché in tempi brevi si possano creare nuove condizioni di sviluppo e risolvere annose questioni che riguardano il rapporto tra ASI e Autorità Portuale. Ognuno deve fare la propria parte. Noi, come Regione - ha concluso la Stasi - stiamo producendo sforzi enormi affinché possa essere recuperato questo gap con il resto del Paese in un'area, quale quella del porto, dalle straordinarie prospettive e rispetto agli ingenti investimenti. Gioia Tauro, secondo Conship, è l'unico porto pronto per il futuro e la Regione Calabria vuole mantenere questa leadership attraverso una politica aggressiva nei confronti dei potenziali traffici che in futuro potranno affacciarsi nel Mediterraneo. Ecco perché alle già importanti risorse messe in campo all'interno dell'APQ, oggi il Presidente Scopelliti ha deciso di aggiungere ulteriori risorse destinate a misure di sostegno all'intermodalità e, più in generale al transhipment. Apprendo con soddisfazione l'attuale incremento dei volumi di traffici che anche per il mese di Aprile si attestano intorno ai 230mila TEUS, un dato che fa ben sperare in un obiettivo importante da raggiungere per il 2012."

Notizie Flash

quadrante amaranto 185x80px